Sensore global shutter Canon – TOKYO, 31 agosto, 2016 – Canon Inc. annuncia oggi di aver sviluppato un nuovo sensore CMOS dotato di una funzione di global shutter che, esponendo tutti i suoi pixel nello stesso momento, consente la cattura di immagini senza distorsione anche quando si riprendono oggetti in rapido movimento.

Utilizzando un nuovo sistema di trasmissione del segnale di lettura ed una nuova struttura dei pixel che espande notevolmente la capacità e riduce il rumore, il sensore contribuisce alla cattura video con un’elevata qualità dell’immagine, rendendo possibile il raggiungimento di un’ampia gamma dinamica.

I sensori CMOS standard fanno uso del metodo a tapparella (rolling shutter), che sequenzialmente espone una fila di pixel per volta. Poiché le tapparelle possono creare lievi discordanze nella temporizzazione della lettura del segnale (read-out) a seconda della posizione del pixel, le immagini di oggetti in rapido movimento possono apparire distorte e la fotografia con flash può comportare il verificarsi del fenomeno del flash band, in cui le porzioni superiore e inferiore delle immagini possono esibire livelli di luminosità diversi.

Utilizzando il global-shutter è possibile riprendere oggetti in rapido movimento come un’elica rotante o un treno in corsa mantenendo la forma corretta degli oggetti e dando vita ad immagini prive di distorsioni; ciò consente un elevato grado di precisione offrendo potenziali vantaggi nelle applicazioni industriali, come nelle fotocamere di ispezione.

sensore global shutter canon

Quando questo sensore CMOS di nuova concezione converte la luce in segnali elettrici e memorizza la carica del segnale, il nuovo sistema di trasmissione raggiunge una significativa espansione della capacità. Inoltre, poiché esso impiega una struttura che cattura la luce in modo più efficiente ed ogni pixel incorpora una configurazione interna ottimizzata, questo sensore rende possibile incrementare la sensibilità con un rumore ridotto.

L’ampliata massima capacità, realizzata attraverso un nuovo sistema di trasmissione del segnale da parte del sensore e la sostanziale riduzione del rumore attivata dalla nuova struttura dei pixel, si combinano per offrire un’ampia gamma dinamica, facilitando la cattura di immagini di elevata qualità e filmati ad alta definizione, anche quando si riprendono scene contenenti grandi variazioni di luminosità.

Con il nuovo sensore global shutter, Canon esplorerà varie applicazioni industriali e per la misurazione e prenderà in considerazione anche il suo impiego nel campo della produzione video per applicazioni di produzione di cinema, fiction, spot pubblicitari ed altro ancora.

Source: goo.gl/uUXYR3